Avvisi

30 Marzo 2023

Forio: ufficializzato il primo “Distretto del Commercio” dell’isola d’Ischia

Il primo “Distretto del Commercio” dell’isola d’Ischia è stato istituito dal Comune di Forio e comprende l’intero territorio comunale. A darne notizia, con una nota ufficiale è la stessa Regione Campania che con Decreto Dirigenziale della Regione Campania n. 250 del 29/03/2023 ha riconosciuto ed iscritto nell’apposito registro il “DISTRETTO DEL COMMERCIO DI FORIO”.

Il Distretto rappresenta il frutto di un intenso lavoro portato avanti dall’Amministrazione Del Deo negli ultimi 2 anni circa.

Un lavoro continuo e preciso che ha portato l’amministrazione Del Deo ad individuare nell’intero territorio del comune di Forio il Distretto, creando così non poche nuove opportunità di sviluppo facendo leva anche sulle diverse caratterizzazioni del territorio che comprende zone costiere, zone collinari e zone montane e dispone di un impianto economico (agricolo, commerciale, artigianale e turistico) variamente distribuito su tutto il territorio.

“Forio è il primo Distretto del Commercio istituito sull’isola d’Ischia e il settimo in tutta la Regione Campania. Un risultato di non poco conto che premia la progettualità condotta dall’Amministrazione in questi anni. Una grande sfida che abbiamo affrontato e portato a termine con successo per dare nuova linfa e nuove opportunità al nostro territorio” ha dichiarato il Sindaco di Forio, Francesco Del Deo.

IL DISTRETTO DEL COMMERCIO: LE AREE DI INTERESSE

All’interno della documentazione presentata (“Relazione Illustrativa” e “programmazione economica”) sono stati individuati i seguenti ambiti di interesse:

1) Il centro storico, il mercato ed i locali della Marina di Forio;

2) Il lungomare Punta Caruso – Punta del Soccorso;

3) Il lungomare Punta del Soccorso – Citara;

4) Il Cuotto, Panza, e la baia di Sorgeto;

5) La parte alta del paese: S. Maria al Monte.

4

30 March 2023

IL DISTRETTO DEL COMMERCIO: LE OPPORTUNITA’

Di seguito vengono dettagliati gli interventi previsti nei vari ambiti:

1) IL CENTRO STORICO, IL MERCATO ED I LOCALI DELLA MARINA DI FORIO

 Riqualificazione immobili e spazi destinati alle attività commerciali (sistemazione delle facciate, insegne, vetrine);

 Riqualificazione del contesto in termini di arredo, illuminazione, verde pubblico;

 Pulizia e sicurezza;

 Ripristino dell’area mercatale;

 Previsione di politiche di riuso – anche temporaneo – delle unità immobiliari ad uso commerciale dismesse;

 Misure incentivanti per l’avvio di nuove imprese;

 Miglioramento della distribuzione e della logistica delle merci finalizzata a una regolamentazione qualitativa dell’accesso al centro;

 Sperimentazione di orari di apertura al pubblico;

 Valorizzazione di antiche tradizioni e dei prodotti tipici del territorio.

2) IL LUNGOMARE PUNTA CARUSO – PUNTA DEL SOCCORSO

 Adozione di misure urbanistiche finalizzate a migliorare l’accessibilità, la fruibilità commerciale e turistica del luogo e lo sviluppo della mobilità: acquisto di navette elettriche, montaggio di colonnine per la ricarica dell’elettrico;

 Nuove isole pedonali, aree per la sosta e il parcheggio di auto, cicli e motocicli, abbattimento di barriere architettoniche;

 Pista ciclabile, acquisto di e-bike, installazione di colonnine di ricarica e valorizzazione dei punti sosta bici;

 Riqualificazione del contesto in termini di arredo, illuminazione, verde pubblico;

 Pulizia e sicurezza;

 Previsione di politiche di riuso – anche temporaneo – delle unità immobiliari ad uso commerciale dismesse.

3) IL LUNGOMARE PUNTA DEL SOCCORSO – CITARA

 Adozione di misure urbanistiche finalizzate a migliorare l’accessibilità, la fruibilità commerciale e turistica del luogo e lo sviluppo della mobilità: acquisto di navette elettriche, montaggio di colonnine per la ricarica dell’elettrico;

 Nuove isole pedonali, aree per la sosta e il parcheggio di auto, cicli e motocicli, abbattimento di barriere architettoniche;

 Pista ciclabile, acquisto di e-bike, installazione di colonnine di ricarica e valorizzazione dei punti sosta bici;

 Riqualificazione del contesto in termini di arredo, illuminazione, verde pubblico;

 Pulizia e sicurezza.

4) IL CUOTTO, PANZA, E LA BAIA DI SORGETO

 Riqualificazione immobili e spazi destinati alle attività commerciali (sistemazione delle facciate, insegne, vetrine);

 Riqualificazione del contesto in termini di arredo, illuminazione, verde pubblico;

 Pulizia e sicurezza;

 Ripristino dell’area mercatale;

 Previsione di politiche di riuso – anche temporaneo – delle unità immobiliari ad uso commerciale dismesse;

 Misure incentivanti per l’avvio di nuove imprese;

 Miglioramento della distribuzione e della logistica delle merci finalizzata a una regolamentazione qualitativa dell’accesso al centro;

 Sperimentazione di orari di apertura al pubblico;

 Valorizzazione di antiche tradizioni e dei prodotti tipici del territorio.

5) LA PARTE ALTA DEL PAESE: S. MARIA AL MONTE

 Riqualificazione immobili e spazi destinati alle attività commerciali;

 Adozione di misure urbanistiche finalizzate a migliorare l’accessibilità, la fruibilità commerciale e turistica dei luoghi e lo sviluppo di mobilità sostenibile: servizi di accesso “car free” all’area distrettuale, nuove isole pedonali, aree per la sosta e il parcheggio di cicli e motocicli, abbattimento di barriere architettoniche;

 Riqualificazione del contesto in termini di arredo, illuminazione, verde pubblico e servizi aggiuntivi;

 Pulizia e sicurezza;

 Predisposizione di appositi itinerari di attrattività.

Resta attivo il servizio informazione offerto dall’ufficio preposto del Comune di Forio

Forio: ufficializzato il primo “Distretto del Commercio” dell’isola d’Ischia

Ultimi articoli

Amministrazione trasparente 20 Maggio 2024

LEGGE 24 DICEMBRE 2012, N. 228 – DECRETO DEL 17 MAGGIO 2023 DEL MINISTRO DELL’INTERNO “OBIETTIVI DI SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO DI STUDENTI DISABILI E MODALITÀ DI MONITORAGGIO PER LA DEFINIZIONE DEL LIVELLO DEI SERVIZI OFFERTO” 2023.

LEGGE 24 DICEMBRE 2012, N. 228 – DECRETO DEL 17 MAGGIO 2023 DEL MINISTRO DELL’INTERNO “OBIETTIVI DI SERVIZIO TRASPORTO SCOLASTICO DI STUDENTI DISABILI E MODALITÀ DI MONITORAGGIO PER LA DEFINIZIONE DEL LIVELLO DEI SERVIZI OFFERTO” 2023.

Amministrazione trasparente 24 Aprile 2024

APERTURA UFFICI COMUNALI PER ADEMPIMENTI ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO

APERTURA UFFICI COMUNALI PER ADEMPIMENTI ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO Orari di apertura degli uffici comunali per i soli adempimenti sottoindicati, Si riporta quanto al punto K della circ.

torna all'inizio del contenuto